classe prima Liceo Sportivo as 20192020

classe prima Liceo Sportivo a.s. 2019_2020

Pubblicata la classe prima del Liceo Sportivo per l'a.s. 2019/2020

Mai pi Hiroshima mai pi Nagasaki Ban the bomb

Mai più Hiroshima, mai più Nagasaki! Ban the bomb

Sabato 16 febbraio presso la sala polivalente della Barchessa di Villa Concina a Dolo

Commemorazione Giorno del ricordo

Commemorazione "Giorno del ricordo"

Venerdì 15 febbraio presso l'Auditorium del Lazzari...


Progetto GCMUN Studenti Ambasciatori alle Nazioni Unite

Progetto GCMUN Studenti Ambasciatori alle Nazioni Unite

Il nostro Liceo partecipa al progetto GCMUN - Studenti Ambasciatori alle Nazioni Unite   Progetto IMUN (Italian Model United Nations) Nato nel 2011, IMUN coinvolge centinaia di scuole di tutto il paese, articolandosi in diverse edizioni regionali. Allo storico appuntamento romano infatti, si aggiungono cinque edizioni regionali che si svolgeranno a Napoli, Torino, Venezia, Milano e Catania. Nel corso degli anni IMUN è diventata la simulazione ONU più grande d’Europa, con la partecipazione di più di 6.000 studenti ogni anno. L’intero progetto si svolgerà in lingua inglese e vedrà la partecipazione di scuole provenienti da tutta Europa. Gli studenti lavoreranno singolarmente rappresentando ciascuno uno dei 193 stati membri delle Nazioni Unite. Grazie ad IMUN gli studenti potranno sviluppare abilità come: team building, team work, public speaking, leadership, cloud applications, sviluppo testi e comunicazione. Il progetto si svolge a Milano, Torino, Venezia, Roma, Napoli e Catania nel mese di Gennaio.     Progetto MUN (Model United Nations)  Il Model United Nations (MUN) è la simulazione dei lavori delle Nazioni Unite in cui il ruolo degli ambasciatori è interpretato da studenti. Ogni partecipante rappresenta un Paese differente ed è tenuto a rispettarne fedelmente valori ed interessi. L’obiettivo è di negoziare e ottenere l’approvazione di documenti (risoluzioni) che favoriscono il Paese assegnato, tenendo conto anche dell’interesse collettivo. Una “competizione cooperativa” nella quale i partecipanti si confrontano con i grandi temi della politica internazionale. Delineato in conformità alle linee guida della Legge 107/15 sull’Alternanza Scuola Lavoro il programma MUN integra il curriculum dei partecipanti con delle attività di tipo learning by doing funzionali all’orientamento universitario e all’inserimento nel contesto lavorativo italiano e internazionale.  Il progetto si conclude a New York al Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite.   Referente del progetto Prof.ssa Donà Paola  

Reyer School Cup

Reyer School Cup

Giovedì 21 febbraio si gioca...Forza ragazzi!!!

Esame di Stato 20182019

Esame di Stato 2018-2019

Tutte le news...Leggi le materie della prima e seconda prova scritta



Alternanza Scuola Lavoro

Alternanza Scuola Lavoro

  L' attività di A.S.L. è obbligatoria nei Licei all'interno del curriculo  e diventa attività scolastica formativa "al fine di incrementare le opportunità di lavoro e le capacità di orientamento"     Il modello A.S.L. nelle sue linee guida è calato nella realtà territoriale e indirizzato alla specificità degli apprendimenti dell'indirizzo scolastico, in una idea di formazione globale della persona verso una dimensione di orientamento lavorativo di studi. Nelle classi terze e quarte del Liceo Galilei sono previste 200 ore triennali per studente, suddivise in un pacchetto orario di formazione all'interno della scuola e di ore in esterno presso enti, associazioni, federazioni, società sportive e aziende private o studi. La segreteria scolastica si farà carico di stipulare una convenzione con tali referenti su segnalazione della famiglia, dei docenti o delle aziende. Finalità Il progetto d'Istituto d'Alternanza Scuola Lavoro "Insegnando s'impara" è finalizzato alla promozione della identità di cittadino attivo, impegnato nel sociale e sensibile alla tutela del territorio, e si attua: 1) attraverso il progetto di tutoraggio multidisciplinare pomeridiano rivolto agli alunni delle scuole secondiarie inferiori per combattere la dispersione scolastica; 2) nelle scuole primarie attraverso il supporto alla lingua 2 per gli alunni stranieri; 3) nelle primarie con progetti pilota nell'area scientifica come insegnamento della robotica o dell'astronomia. Il Liceo offre un tutoraggio specifico e aggiornato, grazie anche al collegamento sperimentato da anni con l'Università. Parallelamente sono presenti molteplici progetti seguiti dagli insegnanti disciplinari o autonomamente dall'alunno e dalla famiglia. Tempi Le tempistiche saranno definite durante l'anno scolastico per ben rispondere all'organizzazione e alle esigenze delle attività.


Ultime notizie

ClasseViva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.